Schermo rotto: cosa fare quando si rompe lo schermo dello smartphone

Schermo rotto: cosa fare quando si rompe lo schermo dello smartphone

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Lo schermo rotto è uno dei peggiori incubi per chiunque possieda uno smartphone. Ecco cosa fare in caso di rottura dello schermo

È capitato a tutti almeno una volta nella vita: lo schermo dello smartphone si rompe, si sbriciola e non si riesce più a utilizzare una parte del touchscreen. O, ancora peggio, il telefono è completamente inutilizzabile e non si accende.

Cosa si può fare quando lo schermo di uno smartphone si rompe? Ecco alcune informazioni utili.

Come evitare la rottura dello schermo

Il consiglio migliore che ti possiamo dare, prima di tutto, è quello di cercare di fare in modo che lo schermo non si rompa mai. Certo, l’incidente può sempre capitare, ma esistono alcuni trucchi che si possono mettere in atto per diminuire il rischio di rottura dello schermo. 

La causa principale di rottura è, ovviamente, la caduta. Quante volte il telefono ci scivola dalle mani e, prima che possiamo prenderlo al volo, cade a terra e sbatte proprio sul punto più delicato: l’angolo. Avendo il cellulare in mano o in tasca per la maggior parte del tempo, è praticamente impossibile che non succeda. E quindi, che possiamo fare? 

È fondamentale proteggere il proprio smartphone. Comprare una cover e, soprattutto, una pellicola protettiva per lo schermo, è l’ideale per evitare che il display, lo schermo e il touchscreen subiscano danni.

La pellicola protettiva può essere in plastica. In realtà spesso si tratta in questo caso di protezione da polvere, residui di pelle e graffi. La pellicola in vetro temperato, invece, salva spesso lo schermo stesso. Non è però sempre facilissimo posizionare la pellicola. Bisogna pulire bene lo schermo per evitare che si formino fastidiose bolle sotto il vetrino appena applicato. Se non lo hai mai fatto, ti consigliamo di affidarti ad un professionista che, rapidamente ed efficacemente, saprà attaccare la pellicola in modo che non si veda. 

E se lo schermo si rompe, come rimediare?

Purtroppo non sempre la pellicola protettiva è sufficiente per salvare lo schermo dello smartphone. Quindi, se lo schermo si rompe e ormai il danno è fatto, ti consigliamo di seguire questi step:

1. Controllare che ci sia la garanzia ancora attiva sul cellulare

In realtà, spesso la garanzia che si ottiene al momento dell’acquisto, che normalmente vale per 24 mesi, non copre anche la rottura accidentale dello schermo. È comunque utile controllare di averla e conoscere la sua data di scadenza perché copre malfunzionamenti per difetti di fabbrica. In questo caso, se lo schermo non funziona come dovrebbe senza che il telefono abbia subito cadute o danni, ti puoi rivolgerti ad un centro autorizzato e, se il telefono è ancora in garanzia, il ricambio delle parti potrebbe essere completamente gratuito.

Esiste anche la possibilità di stipulare assicurazioni in caso di danni accidentali. Se disponi di tale assicurazione, la prima cosa da fare in caso di incidente e rottura dello schermo è rivolgerti all’agenzia con cui hai stipulato la garanzia per capire se la copertura è valida nel caso specifico.

2.  Rivolgersi ad un centro autorizzato

Quando lo schermo del proprio smartphone si crepa, si rompe o si graffia, sostituirlo non è facile come sembra. Normalmente, infatti, nel display, touchscreen, vetro e LCD sono assemblati in un unico blocco. Questo spiega i costi: anche se si rompe un unico elemento tra questi, spesso è necessario cambiare tutto quanto. 

Rivolgersi ad un centro autorizzato è consigliabile, in caso di rottura dello smartphone, perché può garantire ricambi originali e compatibili al 100% con il proprio dispositivo. Proprio per questo, la riparazione è velocissima e spesso si può fare senza richiedere appuntamento e senza dover rinunciare per lunghi periodi al proprio smartphone.

Inoltre, rivolgendosi ad un centro autorizzato, la riparazione del display danneggiato non fa decadere la garanzia legale che rimane valida fino alla data di scadenza prestabilita al momento della stipula. 

Se hai uno smartphone Samsung, Service Center è il centro autorizzato Samsung su Parma e provincia.

Effettuiamo riparazioni su tutti i dispositivi Samsung, con ricambi originali e compatibili al 100%. Per assistenza su dispositivi Samsung, puoi venire senza appuntamento, per una riparazione immediata e professionale.

Ci trovi a Parma, in Viale Fratti 58, ti aspettiamo!

Lascia un commento